Gumpert Apollo S: la supercar perfetta per festeggiare Halloween.

Venerdì 31 ottobre, stanotte molti di noi festeggeranno Halloween. Pensando ad una zucca con gli occhi minacciosi e la bocca sdentata ( simbolo di questa festa), mi è subito tornata in mente una supercar, non molto chiacchierata, forse per il suo poco blasone o forse perché non molto conosciuta, ma certamente dalle prestazioni supersoniche. La Gumpert Apollo, si proprio lei, che in una puntata di Top Gear UK venne definita come la più brutta supercar mai prodotta. Le linee non sono sinuose e perfette come quelle di un’ Alfa Romeo 8C, ma la sua bellezza si trova altrove, per rendervene conto dovrete portarla nel suo habitat; la pista. Proprio come la zucca che allo scoccare della mezzanotte si anima e diventa mostruosa, anche la Gumpert, entrando in pista, mostra il suo lato malefico e scarica tutta la sua violenza sull’ asfalto.
Animata da un V8, 4.2 litri biturbo, derivato dalla RS6 C5, l’ Apollo ha prestazioni spaventose. 691 cavalli e 875nm di coppia le permettono di scattare da 0 a 100 km/h in soli 3 secondi e di raggiungere una velocità massima di 360 chilometri orari. Tutt’ora, dopo molti anni dalla sua presentazione, rimane una delle vetture stradali più veloci al Nurburgring con un tempo record di 7.11.57. Davvero ragguardevole, considerato che la nuova GTR Nismo ha girato in 7.08.68, ma è frutto di un progetto ben più giovane.
Insomma un vero e proprio “Jack-o’-lantern” su ruote. Quale mezzo potrebbe essere più adatto per chiedere “dolcetto o scherzetto”?

IMG_5518.JPG

IMG_5517.JPG

IMG_5520.JPG

IMG_5519.JPG

IMG_5525-0.JPG

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...